JOHN COOPER WORKS.

EMOZIONI MINI A LIVELLI MAXI.

John Cooper Works - Gamma dei modelli

TRASFORMA OGNI VIAGGIO IN UN GIRO DI PISTA.

Al volante di una John Cooper Works sono garantite emozioni da auto da corsa. I nostri modelli premium ad alte prestazioni prendono il nome dal leggendario John Cooper, l’uomo che trasformò l’originale MINI Classica nella Mini Cooper da corsa per lanciarla nel mondo delle competizioni sportive. Oggi sono i modelli MINI più potenti ed esclusivi mai costruiti. E, con prestazioni mozzafiato, componenti migliorati e design supersportivo, sono specificamente studiati per esperienze adrenaliniche al cardiopalma.

MINI John Cooper Works Hatch.

MINI JOHN COOPER WORKS 3 PORTE.

Un’auto classica con uno straordinario passato da rallista. Diretta discendente delle vittoriose Mini Cooper, la nostra MINI John Cooper Works 3 Porte parla al pilota da corsa che è dentro di te. Unisce armoniosamente potenza, agilità e soluzioni ingegneristiche all’avanguardia. Il passo corto porta all’estremo il go-kart feeling e ti farà desiderare che le curve non finiscano mai.

MINI John Cooper Works Cabrio.

MINI JOHN COOPER WORKS CABRIO.

Vento tra i capelli e adrenalina che scorre nelle vene. La MINI John Cooper Works Cabrio è caratterizzata da un design elegante e sportivo e da prestazioni formidabili. Un concentrato di potenza creato per gli spiriti liberi. Perfetta per rilassanti percorsi lungo la costa o per viaggi improvvisati in autostrada senza alcuna destinazione. Per sensazioni di libertà allo stato puro.

MINI John Cooper Works Clubman

MINI JOHN COOPER WORKS CLUBMAN.

La MINI John Cooper Works Clubman combina versatilità e design sofisticato. Con 231 CV sotto il cofano e la trazione integrale ALL4 per un’extra dose di grip su curve entusiasmanti, non dovrai rinunciare a nessun aspetto del tipico divertimento adrenalinico John Cooper Works. Inoltre, le sue ampie proporzioni e le Split Door posteriori conferiscono all’auto quel tocco di versatilità in più per ogni occasione.

MINI John Cooper Works Countryman.

NUOVA MINI JOHN COOPER WORKS COUNTRYMAN.

Il modello MINI John Cooper Works pensato per gli avventurieri. Dotata di incredibile potenza, proporzioni straordinarie e trazione integrale ALL4 di serie, ti porterà ovunque ti conduca la strada e oltre. Alla scoperta di nuovi angoli della città o verso gli spazi aperti della campagna su percorsi asfaltati o sterrati: ogni viaggio a bordo della MINI John Cooper Works Countryman è un’avventura che aspetta soltanto di essere vissuta.

Mini Cooper al Rally di Monte Carlo Rally nel 1965.

DNA RACING.

Indomito spirito Mini e indimenticabili successi nei rally appartengono al patrimonio genetico di ogni auto John Cooper Works. John Cooper, pionieristico costruttore di auto da Formula Uno, vide un enorme potenziale racing nella Mini classica con rivoluzionario motore trasversale. Dopo soli due anni dal lancio, costruì una versione da corsa con un motore più grande da 55 CV (41 kW). La Mini riuscì presto a conquistare le scene delle competizioni sportive, riportando numerose vittore in diversi eventi internazionali.

Padre fondatore Charles Cooper. Padre fondatore Charles Cooper.

IL PADRE FONDATORE.

La storia di John Cooper Works iniziò nel 1946. Charles Cooper e il figlio John fondarono la Cooper Car Company e costruirono le loro prime auto da corsa nella piccola officina di Charles a Surbiton, in Inghilterra. Da queste umili origini sarebbe nata una vera propria rivoluzione del mondo delle competizioni motoristiche, così come noi lo conosciamo, e si sarebbe formata una forte cultura racing in Gran Bretagna ancora presente ai nostri giorni. Per non parlare della profonda evoluzione che questo avrebbe comportato per Mini.

Auto da corsa presso la Cooper Car Company.

IL GUIDATORE AL PRIMO POSTO.

Le prime auto da corsa realizzate dalla Cooper Car Company furono monoposto di Formula Tre, che riscossero uno straordinario successo nella classe 500cc. Il merito era da attribuire all’innovativo e rivoluzionario motore posteriore. Fu un colpo di genio che rese le auto da corsa della Cooper le vetture di elezione per aspiranti giovani piloti. Dominatori delle scene della Formula Tre e della Formula Due, i Cooper videro la Formula Uno come l’inevitabile sfida successiva. La vittoria di Stirling Moss al Gran Premio d’Argentina nel 1958 contro i mostri sacri della Ferrari e della Porsche collocò inequivocabilmente la piccola scuderia tra gli avversari da battere. Nel 1959, l’anno dell’introduzione della prima Mini classica, Cooper continuò a vincere, aggiudicandosi il prestigioso Campionato di Formula Uno e il Mondiale Costruttori.

Austin Seven Cooper con motore racing Cooper da 1 litro.

LA NASCITA DI UNA LEGGENDA.

Dopo i grandi successi conseguiti con le sue auto, John Cooper fu affascinato dalla nuova Mini classica appena lanciata sul mercato. Intravedendone il grande potenziale, immaginò di trasformarla in una formidabile auto sportiva. Grazie a un motore più potente, due carburatori, nuovi freni, uno sterzo più reattivo e a un telaio da vero e proprio go-kart, riuscì a convertire questa piccola e semplice vettura famigliare in un’auto da corsa in grado di competere con avversari ben più grandi di lei. Nel 1961 nacque la prima Mini Cooper.

Paddy Hopkirk e Henry Liddon con le loro Morris Mini Cooper S davanti al palazzo di Monte Carlo.

LA SFIDA ALLE CONVENZIONI.

Niente ormai avrebbe potuto frenare la Mini. L’istinto di John Cooper ci aveva ancora una volta visto giusto. Dimostrò di essere il migliore in questo campo, creando un’auto che sarebbe rimasta nella storia. Nel 1964, Mini Cooper era diventato un marchio conosciuto in tutto il mondo. Le classiche Mini Cooper e Mini Cooper S dominavano il panorama mondiale, rivelandosi più forti e resistenti delle berline di allora, più grandi e più potenti. E riportando vittorie in quasi ogni competizione internazionale, come quelle storiche del Rally di Monte Carlo nel 1964 e 1965. Nel 1966 le Mini si aggiudicarono ancora una volta il 1°, 2° e 3° posto al Rally di Monte Carlo ma furono squalificate a seguito di una decisione controversa dei giudici di gara che valutarono irregolari i proiettori delle auto. Ma, in vero stile Mini, nel 1967 la Mini tornò sulle strade del Monte Carlo, posizionandosi nuovamente sul gradino più alto del podio.

Mini Cooper Sports e versione racing della Mini Cooper.

NUOVE ECCEZIONALI PRESTAZIONI.

Negli anni ‘80, la Cooper Car Company, passata in gestione a Mike, il figlio di John, iniziò a realizzare kit tuning finalizzati ad incrementare la potenza delle auto. Questi comprendevano particolari e accessori che permettevano di aumentare enormemente le prestazioni della Mini classica.

MINI Cooper S con kit tuning John Cooper Works.

UNA NUOVA ERA.

Nel 2001, Mini entrò nel Gruppo BMW e modificò il proprio marchio in MINI. Questo cambiamento risvegliò l’interesse nel tuning dei modelli MINI e il desiderio di continuare la tradizione John Cooper Works. A partire dal 2003, presso i Concessionari MINI furono resi disponibili kit tuning John Cooper Works MINI Cooper e MINI Cooper S che consentivano di aumentare la potenza della MINI Cooper a 126 CV (93 kW) e della MINI Cooper S a un impressionante valore di 200 CV (147 kW).

MINI Cooper S con John Cooper Works GP Kit.

SEMPRE PIÙ VELOCI.

Nel 2006 fu lanciata una MINI Cooper S pre-elaborata con John Cooper Works GP Kit. Questa nuova hatchback MINI in edizione limitata offriva prestazioni mozzafiato e vere e proprie sensazioni da auto da corsa. Era la MINI da strada più veloce realizzata a quei tempi, in grado di raggiungere i 100 km/h in appena 6,5 secondi. Ne furono prodotte soltanto 2.000 esemplari. E tutti con lo stesso esclusivo schema di colore: Thunder Blue metallizzato con retrovisori Chili Red e tetto Pure Silver su cui campeggiava il numero di produzione, una cifra tra 1 e 2.000.

John Cooper Works.

LA RINASCITA DI UNA LEGGENDA.

Nel 2007, BMW acquisì il marchio John Cooper Works, oltre alle sue risorse tecniche e ingegneristiche. Un anno più tardi furono lanciate le prime due nuove MINI John Cooper Works: una versione totalmente rivisitata della tre porte hatchback con tettuccio rigido e la John Cooper Works Clubman. Questi concentrati di potenza erano dotati di motore a quattro cilindri da 1,6 litri con turbocompressore Twin Scroll e di una potenza di 211 CV (155 kW). Un tributo allo spirito pionieristico di John Cooper e una promessa di alte prestazioni. Cinque anni dopo, nel 2013, fu presentata in edizione limitata la MINI John Cooper Works GP con motore turbo a quattro cilindri da 218 CV. Ancora una volta, di questi ricercatissimi modelli furono prodotti soltanto 2.000 esemplari.

Rally Dakar - MINI John Cooper Works.

ISTINTO DA CAMPIONE.

Proprio come i loro acclamati predecessori, tutti i nuovi modelli MINI John Cooper Works condividono lo stesso DNA sportivo. Recentemente sono stati lanciati molti nuovi modelli John Cooper Works tra cui MINI John Cooper Works Rally - uno dei modelli più potenti mai prodotti. I team MINI Motorsport sono tornati a dominare i circuiti automobilistici e con quattro vittorie consecutive al Rally Dakar una cosa è chiara: la leggendaria era di MINI e John Cooper è ben lungi da essere finita.

MASSIME PRESTAZIONI.

MINI John Cooper Works - Prestazioni.

DA UNA GRANDE POTENZA DERIVA UNA GRANDE REATTIVITÀ.

Sei pronto a dominare le strade del mondo. E, con l’impressionante coppia generata dal 4 cilindri TwinPower Turbo da 2,0 litri, puoi catapultarti ai 100 km/h in poco più di 6 secondi. Baricentro basso, alti regimi e sospensioni accuratamente regolate offrono il massimo go-kart feeling in ogni curva, mentre i freni ad alte prestazioni assicurano sempre un controllo perfetto. Una volta provate queste sensazioni, non potrai più farne a meno.

John Cooper Works - Paraurti anteriore.

PARAURTI ANTERIORE AERODINAMICO.

L’apporto di aria è essenziale per le alte prestazioni. Ecco perché abbiamo dotato il paraurti anteriore John Cooper Works di ampie prese d’aria e di un sistema di raffreddamento aggiuntivo che permettono di mantenere il motore e i freni alla temperatura ideale per offrire massime prestazioni e durata. E, con lo splendido design racing e il badge John Cooper Works, i freni e il motore non saranno gli unici particolari a garantire emozioni da brivido.

Freni e cerchi John Cooper Works.

FRENI E CERCHI.

John Cooper Works è sinonimo di guida estrema e divertimento ad altissimi livelli di precisione. Massime prestazioni richiedono comunque controllo e stabilità ottimali, soprattutto sulle curve ad alta velocità. Per questo motivo abbiamo progettato cerchi in lega leggera da 18” e 19” in grado di alloggiare massicci sistemi frenanti. Realizzati in audace Chili Red con badge John Cooper Works, i freni con pinze fisse a 4 pistoncini garantiscono tutta la potenza frenante necessaria per curve strette e veloci cambi di velocità.

John Cooper Works - Spoiler posteriore.

SPOILER POSTERIORE.

Lo sportivo spoiler posteriore John Cooper Works aumenta l’aerodinamicità, riduce la resistenza all'aria e garantisce valori di deportanza tali da incollare l’auto alla strada. È chiaro quindi che i nostri interventi di design non sono finalizzati soltanto a migliorare l’estetica. Anche se alla fine il risultato non è per niente male.

John Cooper Works - Sospensioni sportive.

SOSPENSIONI SPORTIVE.

Sviluppate e testate su un’ampia varietà di circuiti come per esempio la Nordschleife del Nürburgring, le sospensioni sportive John Cooper Works offrono un handling perfetto, una grande dinamicità e una stabilità sorprendente. Ovvero il leggendario go-kart feeling MINI portato all’estremo, che si stia guidando in pista o si stia andando al lavoro ogni giorno.

John Cooper Works - Terminali di scarico cromati obliqui.

TERMINALI DI SCARICO CROMATI OBLIQUI.

Dal momento in cui accendi il motore, l’incredibile rombo John Cooper Works ti ricorda la potenza di cui puoi disporre. Non c’è colonna sonora migliore per guidare del pieno e profondo ruggito che si sente ad ogni minima pressione dell’acceleratore. E può addirittura essere ancora più intenso se si commuta nella modalità Sport.

John Cooper Works - Copripedali in acciaio inox.

PEDALI IN ACCIAIO INOX.

Il DNA sportivo di John Cooper Works è evidente in ogni dettaglio, per esempio nei pedali in acciaio inox. Particolarmente resistenti, eleganti e perfetti per essere premuti a fondo.

John Cooper Works - MINI Driving Modes.

MINI DRIVING MODES.

Ogni tanto puoi lasciarti davvero andare. Un’autostrada deserta, un lungo tunnel o un tratto di campagna battuto dal vento. Il momento perfetto per passare alla modalità Sport. Sterzo e acceleratore diventano più reattivi per un handling più sportivo e agile. Il suono stesso è già sufficiente a ricordarti perché ami guidare.

SCOPRI IL SUONO DELLA POTENZA.

Indossa le cuffie, attiva l’audio e ascolta il leggendario rombo John Cooper Works. **

DESIGN DISTINTIVO.

John Cooper Works - Design.

IL LOOK DI UN BOLIDE DA CORSA. LO SPIRITO DI UN CAMPIONE.

I modelli John Cooper Works sono creati per emozionare, ancor prima di salire a bordo. Linee audaci in stile racing, materiali sopraffini, perfezionamenti estetici collocano la John Cooper Works in una classe a parte. Inoltre, l’esclusiva vernice Rebel Green è un omaggio moderno al classico colore delle auto da corsa inglesi e un costante richiamo al suo leggendario passato.

John Cooper Works - Side Scuttle.

SIDE SCUTTLE.

Un tocco di esclusività ad ogni svolta. Gli indicatori di direzione bianchi integrati racchiudono i Side Scuttle e fanno sfoggio del badge John Cooper Works in Piano Black con bordi Chili Red.

John Cooper Works - Sedili sportivi.

SEDILI SPORTIVI JOHN COOPER WORKS.

Perfettamente posizionati vicino all’asfalto, i sedili sportivi John Cooper Works sono studiati per offrirti il pieno controllo dell’incredibile potenza dell’auto. Apprezzerai l’ottimo sostegno laterale soprattutto sulle curve percorse ad alta velocità nel tipico stile da go-kart MINI. Dotati di poggiatesta integrati, badge John Cooper Works e rivestimenti in pelle/Dinamica (optional), i sedili sportivi John Cooper Works vantano il look distintivo che si conviene ad auto così esclusive.

John Cooper Works - Head-Up Display.

HEAD-UP DISPLAY.

La strada si stende davanti a te. Il paesaggio scorre veloce. E la prossima entusiasmante curva si sta avvicinando. Naturalmente non vuoi perderti nemmeno un attimo. Ora con l’Head-Up Display ad alto contrasto non dovrai farlo. Tutte le informazioni importanti saranno sempre chiaramente visibili di fronte a te: velocità, marcia inserita, indicazione di cambio marcia e addirittura il numero di giri.

John Cooper Works - Cambio manuale a 6 marce.

CAMBIO MANUALE A 6 MARCE.

Non ci siamo dimenticati delle nostre leggendarie origini. È evidente dai dettagli quali il classico pomello sportivo del cambio con elementi in alluminio, schema di cambiata e cuciture rosse. Inoltre, il cambio manuale a 6 marce assicura le reazioni fulminee che ci si aspettano da un’auto di questo calibro quando la spingi al massimo.

John Cooper Works - Volante in pelle.

VOLANTE IN PELLE JOHN COOPER WORKS.

Piacevole alla vista e ancora più piacevole al tatto: il volante sportivo firmato John Cooper Works è realizzato in pelle traforata con cuciture Chili Red. È stato equipaggiato con comandi multifunzione integrati, incluso il Cruise Control. Gli appoggi sagomati per i pollici offrono una presa perfetta per affrontare le curve come un vero pilota professionista e rimanere saldamente in traiettoria.

John Cooper Works - Listelli battitacco.

LISTELLI BATTITACCO.

John Cooper Works è sinonimo di ricerca dell’eccellenza, un impegno evidente in ogni dettaglio. Anche i listelli battitacco hanno linee raffinate, con logo John Cooper Works integrato e bandiera a scacchi come elemento di design per darti il benvenuto a bordo. E prometterti esperienze emozionanti.

John Cooper Works - Quadro strumenti.

QUADRO STRUMENTI.

Anche il quadro strumenti presenta un distintivo look John Cooper Works. Il grintoso schema di colori nero e rosso rappresenta lo sfondo perfetto per fare salire di giri il motore e portare sempre più in alto le lancette. Bandiere a scacchi impreziosiscono il tachimetro dai 200 km/h, ricordandoti di cosa è capace la John Cooper Works. E, naturalmente, tutto è posizionato nel tuo campo visivo con l’obiettivo di migliorare la tua esperienza di guida invece di distrarti.

SALI A BORDO DELLA TUA MINI JOHN COOPER WORKS.

Concediti un assaggio di ciò che significa essere in pole position. Design ispirato alle auto da corsa, finiture esclusive e un’irresistibile voglia di gareggiare non aspettano altro che te. Vivi l'esperienza della visione a 360° all'interno dei nostri modelli John Cooper Works.

SCEGLI IL TUO CAMPIONE.

Potenze diverse sotto il cofano, ma tutte mozzafiato e accomunate dallo stesso orgoglioso passato. Trova il modello John Cooper Works adatto a te.

Configure the MINI John Cooper Works 3-door Hatch.

3 PORTE

  • L’originale
  • Discendente diretto delle auto da corsa di John Cooper
  • Go-kart feeling al massimo dell’intensità

Da * € 31.950

Configure the MINI John Cooper Works 3-door Hatch.

3 PORTE

170 kW Potenza
6.3 l/100 km disclaimer
6.3 s 0-100 km/h Accelerazione
  1. A++
  2. A+
  3. A
  4. B
  5. C
  6. D
  7. E
  8. F
  9. G
  10. H
Emissioni CO2 D
147 g/km disclaimer
  1. A++
  2. A+
  3. A
  4. B
  5. C
  6. D
  7. E
  8. F
  9. G
  10. H
Emissioni CO2 D
147 g/km disclaimer
Configure the MINI John Cooper Works Convertible.

CABRIO

  • Perfetta per sensazioni di libertà in pista
  • Puro divertimento open air
  • Design audace e moderno

Da * € 36.950

Configure the MINI John Cooper Works Convertible.

CABRIO

170 kW Potenza
6.5 l/100 km disclaimer
6.6 s 0-100 km/h Accelerazione
  1. A++
  2. A+
  3. A
  4. B
  5. C
  6. D
  7. E
  8. F
  9. G
  10. H
Emissioni CO2 D
152 g/km disclaimer
  1. A++
  2. A+
  3. A
  4. B
  5. C
  6. D
  7. E
  8. F
  9. G
  10. H
Emissioni CO2 D
152 g/km disclaimer
Configure the MINI John Cooper Works Clubman.

CLUBMAN

  • Design sofisticato
  • Split Door posteriori
  • Trazione integrale ALL4
  • Spaziosa e pratica

Da * € 38.150

Configure the MINI John Cooper Works Clubman.

CLUBMAN

170 kW Potenza
7.4 l/100 km disclaimer
6.3 s 0-100 km/h Accelerazione
  1. A++
  2. A+
  3. A
  4. B
  5. C
  6. D
  7. E
  8. F
  9. G
  10. H
Emissioni CO2 D
168 g/km disclaimer
  1. A++
  2. A+
  3. A
  4. B
  5. C
  6. D
  7. E
  8. F
  9. G
  10. H
Emissioni CO2 D
168 g/km disclaimer

COUNTRYMAN

  • Creata per gli avventurieri
  • Doti off-road grazie alla trazione ALL4
  • Spazio versatile

Da * € 40.150

COUNTRYMAN

170 kW Potenza
7.4 l/100 km disclaimer
6.5 s 0-100 km/h Accelerazione
  1. A++
  2. A+
  3. A
  4. B
  5. C
  6. D
  7. E
  8. F
  9. G
  10. H
Emissioni CO2 D
169 g/km disclaimer
  1. A++
  2. A+
  3. A
  4. B
  5. C
  6. D
  7. E
  8. F
  9. G
  10. H
Emissioni CO2 D
169 g/km disclaimer